Menu
Login

Home

CHI SIAMO
Sull’identità di Koinè
La poetica e la metodologia del teatro applicate ad eventi speciali

Koinè Teatro Sostenibile è formata da un gruppo di artisti che, coordinati da Silvio Panini, dal 1980 collabora alla realizzazione di spettacoli e progetti speciali. Si tratta di eventi che si strutturano scenicamente intorno alle peculiarità storiche, linguistiche e morfologiche dei luoghi prescelti per la rappresentazione. Tali iniziative nascono con lo scopo specifico di trasformare, amplificare e moltiplicare le destinazioni d’uso di tali luoghi, nel rispetto delle loro caratteristiche e nell’incontro con chi abita e frequenta abitualmente tali aree.
La Compagnia teatrale Koiné ha deciso di caratterizzare il proprio lavoro agendo al di fuori degli spazi omologati dei teatri. Ciò che viene normalmente da noi rappresentato non è un evento esterno trasferito in contesto insolito, ma il territorio stesso in cui si agisce, con la sua comunità, la sua storia e le sue caratteristiche, utilizzando il linguaggio specifico e le professionalità del teatro.
L’atteggiamento dei soggetti coinvolti diventa debole e permeabile alle informazioni che giungono dal contesto; l’attività drammaturgica conseguente coniuga tali elementi con testi creativi, utilizzando strumenti comunicativi prettamente teatrali.
Questa attività di rappresentazione ha avuto il maggior sviluppo attorno a tematiche di carattere agricolo e ambientale, ma attraverso questa modalità di comunicazione la compagnia ha rappresentato anche eventi speciali su testi di leggi, architetture rinascimentali, tematiche sociali come la relazione tra le generazioni, la sacralità e le modalità di vita ad essa connesse, morfologie lacustri, combinazioni astrali, progetti di riqualificazione urbana ed altro ancora.
Il teatro diventa in modo scoperto uno dei linguaggi possibili per comunicare contenuti sociali, culturali, politici e tecnici. Il pubblico coinvolto varia a seconda dei contesti e nella maggior parte dei casi si tratta di persone che non hanno relazioni professionali con il settore teatrale e che raramente frequentano le sedi tradizionali di rappresentazione. Il nostro lavoro si rivolge a: contadini, escursionisti, guardia-parco, produttori enogastronomici, consumatori, studenti, anziani, cittadini.
Koiné è stata diretta artisticamente da Silvio Panini fino al 2017, con un notevole contributo creativo di Paolo Pagliani, Hendry Proni, Loredana Averci, Rosamaria Maino e Gabriele Malavasi.

 

Koinè teatro sostenibile

Dall’anno della sua fondazione (1999), Koiné ha prodotto e distribuito eventi per FAO (Food and Agriculture Organization of The United Nations)- Progetto SAFA per la Commissione Europea a Bruxelles (Bruxelles Champetre 2012), per il Ministero delle Politiche Agricole (Biofach - Norimberga 2003 – Cheese – Brà 2011), per le Amministrazioni regionali della Valle d’Aosta, dell’Emilia Romagna, della Lombardia, del Veneto, della Toscana, del Lazio, delle Marche, dell’Umbria, e del Trentino; per gli enti dei parchi nazionali del Pollino, delGran Paradiso, delle Foreste Casentinesi e delle Cinque Terre e per circa 30 parchi naturali regionali italiani.

Koinè, ogni anno, realizza circa 10-15 nuove produzioni teatrali, sia su tematiche alimentare, agricole e ambientali, che su tematiche completamente differenti (dalla smaterializzazione di documenti cartacei alla storia della vita del Pinturicchio).

Piediluco

Negli ultimi anni Koinè ha ideato e prodotto i seguenti progetti speciali: - dal 1996 al 2013 per l’Assessorato Agricoltura della Regione Emilia-Romagna Koinè ha creato circa 37 diversi spettacoli sull’agricoltura e i prodotti tipici, replicati nelle più importanti fiere commerciali del settore (Sana, Salone del Gusto, Squisito, Biofach,...) e in diverse tournée sia in Emilia-Romagna che in altre regione italiane:

  • dal 2005 al 2009 ha realizzato la tournée Agriculture sui prodotti tipici del Trentino, per Trentino S.p.A.
  • nel 2006 ha prodotto Sosteniamoci, una serie di eventi sullo sviluppo sostenibile nelle scuole, nelle città e nei boschi della collina bolognese, per CISA
  • dal 2007 al 2009 ha prodotto gli spettacoli di Accadde in Rocca, sulla storia e le storie della Rocca di Vignola, per la Fondazione di Vignola
  • nel 2008 ha realizzato gli spettacoli Spello nel Pinturicchio, in occasione della mostra internazionale sul Pintoricchio, per il Comune di Spello
  • dal 2008 al 2010 ha realizzato gli spettacoli per La notte degli alambicchi accesi, sulle grappe artigianali del borgo di Santa Massenza, per Trentino S.p.A.
  • nel 2010 ha prodotto l’evento Piantare il bio-logico, contemporaneamente in 20 capoluoghi italiani, nella giornata nazionale per l’agricoltura biologica, per il Ministero delle Politiche Agricole Ambientali e Forestali
  • nel 2015 ha partecipato ad EXPO a Milano per rappresentare Ecor Natura sì, Alce Nero prodotti biologici, la Provincia di Modena e la Regione Emilia Romagna

Koinè ha tenuto corsi di formazione per educatori, insegnanti, guide naturalistiche, fattori didattici e studenti per conto di Nomisma, per l’Università degli Studi di Bologna per il Master per Educatori Ambientali, Pisa, Roma e Modena; per enti parchi naturali, amministrazioni provinciali di Bologna e Modena; per l’Istituto Europeo di Design di Torino.

Silvio in azione

Koinè ha prodotto eventi per le seguenti ditte private:

  • Ecor-Naturasì
  • Alce Nero – Prodotti Biologici
  • Birra Pedavena
  • Fondazione di Vignola
  • Italgest
  • HP – Italia
  • Canon – Italia
  • Xerox – Italia

Koinè ha realizzato diverse installazioni teatrali stabili:

  • per il Comune di Serra de’ Conti e la Regione Marche ha ideato e realizzato il percorso teatrale stabile per il museo Le stanze del tempo sospeso sulle arti monastiche

  • per il Comune di Mirandola e la Regione Emilia Romagna ha ideato e realizzato l’installazione Sulla pianura depressa nell’oasi naturalistica delle depressioni vallive mirandolesi

  • per l’Ecomuseo della Valtaleggio e la Regione Lombardia ha ideato e realizzato tre diverse installazioni stabili: In Vaccanza, sull’arte dei bergamini, Tu casaro, sull’arte casearia e Stagiònàti, sull’arte degli stagionatori della Valtaleggio

  • per il distretto bioculturale del fiume Adda ha realizzato due audioguide teatralizzate: Industriarsi, per il villaggio storico industriale di Crespi d’Adda ed Addentrarsi per il percorso naturalistico sul fiume Adda da Brivio ad Imbersago

  • per Terra Olea ha ideato e prodotto la degustazione teatralizzata d'olio, ora stabile nei musei di Baena (Spagna), Mirandela (Portogallo) e Nimes (Francia)

  • per il Parco Adda Nord, la Regione Lombardia e la Fondazione Cariplo ha progettato ed allestito il museo "Leonardo in Adda" presso la casa del Custode delle Acque a Vaprio d’Adda

Koinè s.r.l.s.

Dal 1999 Koiné è una compagnia di artisti che applica i metodi del teatro ad eventi e luoghi speciali. Il fondatore, Silvio Panini, creatore e deus ex machina di tante avventure teatrali, muore nel maggio 2017.

Cisa3

Il nove agosto 2017 la moglie ed i due giovani figli aprono la nuova impresa Koinè S.r.l.s., che riprende la tradizione teatrale della precedente azienda, rinnovandone la progettazione ed introducendo una nuova attività: la Fattoria Basinelli.

La sede di koinè è situata in un’antica casa colonica, detta appunto "Fattoria Basinelli", completamente immersa nel verde. È infatti circondata da 4 ettari di boschi nel cuore dell’Appennino Modenese.
Koinè, nella sua entità etimologica e come soggetto giuridico nel mondo imprenditoriale, rappresenta e racchiude un agire culturale, con una lingua comune da usare per e con la collettività.
La lingua è quella teatrale che Koinè ha elaborato in anni d'attività sul campo e che vuole usare per promuovere la cultura del territorio e per migliorare la vita delle persone utilizzando una forma di rappresentazione intesa come organizzazione sostenibile, capace cioè di adattabilità, di snellezza, di resilienza.

Casa alt

L’azione di Koinè S.r.l.s si sviluppa in quattro direzioni:

  • progettazione di nuovi spettacoli teatrali ed eventi site specific

  • rappresentazione, rielaborazione e divulgazione del ricco repertorio di Koinè Teatro Sostenibile di Silvio Panini, nella piena valorizzazione della sua poetica e intelligenza teatrale: dall’aceto balsamico di Modena, alle sagne abruzzesi, da una base missilistica in Trentino ad HP stampanti

  • produzione e ricreazione nella Fattoria Basinelli

  • formazione ed educazione ambientale nella Fattoria, rivolta in particolare alle scuole del territorio

La sua sede pianifica un programma annuale di workshops e di ospitalità allo scopo di generare nuovo lavoro nel mondo della comunicazione sfruttando i suoi spazi, interni ed esterni, con attività di co-working, divulgazione, seminari ed eventi di ogni tipo.

Fattoria come luogo del fare: fare arte.
Un punto di produzione, formazione e fruizione.

Persone

Loredana averci

Loredana Averci

attrice e costumista
Veronica benuzzi

Veronica Benuzzi

attrice e cantante
Gabriele malavasi

Gabriele Malavasi

organizzatore, tecnico, drammaturgo e musicista
Rosamaria maino

Rosamaria Maino

co-founder, regista ed attrice
Sara maino

Sara Maino

multimedia artist
Paolo pagliani

Paolo Pagliani

drammaturgo e attore
Emma panini

Emma Panini

co-founder, acrobata, communication ed event manager
Gregorio panini

Gregorio Panini

co-founder, tecnico ed attore
Hendry proni

Hendry proni

attore e drammaturgo
Marco rebecchi

Marco Rebecchi

attore e tecnico